Marietti - 2002

Un volume agile e semplice su un tema universale, di cui tutti sanno qualcosa ma in modo spesso vago, vuole dare un contributo alla comprensione di alcuni aspetti decisivi dell’esperienza elementare del fenomeno affettivo nell’io. Si parla, perciò, di sessualità, di corpo, di desiderio, di innamoramento e di amore non trascurando alcuni importanti cenni sul matrimonio e sulla famiglia. Il percorso privilegia un taglio descrittivo ed esistenziale anche se si snoda dentro il quadro di una antropologia adeguata e in instancabile paragone con l’attuale contesto culturale (cfr. le sezioni In primo piano), arrivando anche a riscrivere (cfr. le rubriche del Dizionario) quei termini che, sfigurati dal nuovo conformismo dominante, sembrano aver smarrito il loro significato originale.

Acquista