Tag Archives: Omelie

«Cristo in croce abbraccia ogni uomo che soffre e muore anche nelle condizioni più terribili»

Venerdì Santo, 14 aprile, l’Arcivescovo ha presieduto in Duomo la celebrazione vespertina della Passione durante la quale è stato dato l’annuncio della morte di Cristo in croce.

Omelia (testo)

 

«Condividere la sofferenza di tutti senza escludere nessuno»

Giovedì 13 aprile, Giovedì santo, l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, ha presieduto in Duomo la Messa in coena Domini, che ricorda l’istituzione dell’Eucarestia da parte di Gesù nell’Ultima cena con gli apostoli. Durante la celebrazione avrà luogo il rito della Lavanda dei piedi ai Piccoli Cantori del coro del Duomo. Le offerte raccolte durante questa celebrazione – con cui si apre il Triduo pasquale – saranno destinate a favore della Fondazione Opera Aiuto Fraterno. Anche nelle altre Messe in programma in Diocesi si invita a un’analoga destinazione delle offerte effettuate dai fedeli.

Leggi il testo integrale >>

 

«Il prete, uomo dell’incontro, del servizio e della testimonianza profetica»

Giovedì 13 aprile, Giovedì santo, l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, ha presieduto in Duomo la Messa crismale, concelebrata con il clero diocesano. È l’unica Messa in programma nella mattinata del Giovedì santo in tutta la Diocesi e per questo tutti i sacerdoti ambrosiani sono invitati a concelebrarla. L’omelia dell’Arcivescovo è specificamente dedicata al ministero sacerdotale.

L’omelia >>

«La fede ravviva la nostra umanità»

«“Un segno evidente è avvenuto per opera loro” (At 4,16). La comunione convince» è il tema della Traditio Symboli che l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, ha presieduto sabato 8 aprile in Duomo. Alla veglia di preghiera, che introduce alla Settimana Autentica e alla Giornata mondiale della gioventù 2017, hanno partecipato i 18/19enni, i giovani e i loro educatori – appartenenti agli oratori, alle associazioni e ai movimenti – e i catecumeni che a Pasqua riceveranno i sacramenti dell’iniziazione cristiana.

 

«Prepararsi alla Pasqua significa scoprire una nuova solidarietà e fraternità»

La quarta Via Crucis della Quaresima ambrosiana 2017, guidata dall’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, con la reliquia del Santo Chiodo e la Croce di San Carlo,si è svolta mercoledì 29 marzo a Gaggiano, per la VI Zona pastorale. La Via Crucis ha per titolo «Si è addossato i nostri dolori» e prevede quattro “quadri”: Gesù, caricato della Croce (II stazione); Gesù, aiutato da Simone di Cirene (V stazione); Gesù, inchiodato sulla Croce (XI stazione); Gesù, morto sulla Croce (XII stazione).

«Pavoni, grande santo precursore della Dottrina sociale della Chiesa»

Domenica 26 febbraio, nel Duomo di Milano, l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, ha presieduto una celebrazione eucaristica di ringraziamento per la canonizzazione di San Lodovico Pavoni, avvenuta il 16 ottobre 2016. Era presente una folta rappresentanza della famiglia dei Pavoniani.
Padre Pavoni, sacerdote ed educatore, è uno dei sette beati proclamati Santi da papa Francesco durante l’Anno della Misericordia.

Leggi il testo dell’omelia >>

Scola ai Consacrati: «La Chiesa ambrosiana vi è grata per il carisma che portate»

Giovedì 2 febbraio, in occasione della XXI Giornata mondiale, da vivere nell’ottica dell’attesa della visita del Papa, il cardinale Scola ha presieduto la celebrazione eucaristica in Duomo.

Leggi il testo dell’omelia >>

Questo Bambino è irradiazione della gloria del Padre

Domenica 25 dicembre, nel Duomo di Milano, l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, ha presieduto il Pontificale nella Solennità del Natale del Signore.

Omelia (testo)

«Cardinale Corti, Papa Francesco, eleggendoti, ha riconosciuto il tuo volto benefico per la Chiesa tutta»

A presiedere il Pontificale nella solennità dell’Immacolata Concezione di Maria, giovedì 8 dicembre, nel Duomo di Milano quest’anno è stato il cardinale Renato Corti. È il modo con cui la Chiesa ambrosiana ha pensato di festeggiare la sua recente nomina, avvenuta nel Concistoro presieduto da papa Francesco in Vaticano il 19 novembre scorso. L’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, era presente alla Messa, che ha concelebrato.

Il saluto del card. Scola

«Ispiriamoci all’intenso stile di amore del Signore che viene per guarire le nostre solitudini»

Domenica 4 dicembre, quarta domenica dell’Avvento ambrosiano, alle 17.30 l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, ha presieduto la celebrazione eucaristica vespertina nel Duomo di Milano. Ad animare la celebrazione sono stati i fedeli della Zona V e agli appartenenti a Opus Dei, Comunione e liberazione, Focolari e Cellule parrocchiali.

Leggi >>