Archive | Omelie

Il vero inizio è la nascita nella carne del Figlio di Dio

Domenica 1 gennaio, Giornata mondiale della pace, l’Arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, ha presieduto la celebrazione eucaristica in Duomo nell’Ottava del Natale. Come da consuetudine, i rappresentanti delle Chiese cristiane partecipanti al Consiglio delle Chiese cristiane di Milano sono stati invitati a presenziare per pregare insieme per la pace. Alla celebrazione ha poi fatto seguito un incontro di cordialità loro riservato con il cardinale Scola in Arcivescovado.

Omelia dell’Arcivescovo >>

«Siete costruttori di civiltà e un dono per tutti»

Sabato 31 dicembre l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, si è recato in visita al Pio Albergo Trivulzio dove, alle 16, insieme agli anziani ospiti, ha intonato il «Te Deum».
Il tradizionale canto di ringraziamento di fine anno è poi risuonato anche nella parrocchia di Santa Maria della Scala in San Fedele (piazza San Fedele, Milano), al termine della celebrazione eucaristica che l’Arcivescovo ha presieduto in serata. Nell’omelia l’Arcivescovo ha spiegato che «abbiamo molti motivi di gratitudine per quest’anno che si chiude: l’impressionante numero di persone passate dalle porte della misericordia dice molto dell’urgenza di cambiamento del nostro popolo; i segnali di ‘rinascimento’ della nostra Città; la carità moltiplicata come risposta a povertà moltiplicate; ma anche i fatti dolorosi o negativi ci hanno provocato alla conversione, che è sempre un nuovo inizio. La Sua nascita, infatti, rende sempre, in ogni situazione, possibile la nostra ri-nascita».

Messa in San Fedele: omelia dell’Arcivescovo

 

 

Questo Bambino è irradiazione della gloria del Padre

Domenica 25 dicembre, nel Duomo di Milano, l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, ha presieduto il Pontificale nella Solennità del Natale del Signore.

Omelia (testo)

«La nascita di Gesù dischiude ad ogni uomo e a tutta la realtà la speranza certa di una ri-nascita»

Sabato 24 dicembre, vigilia di Natale, nel Duomo di Milano, l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, ha presieduto la Veglia e la celebrazione della Santa Messa di Mezzanotte.

Omelia (testo)

 

Scola: «A Natale il nostro tempo distratto si ferma e fa spazio, stupito, a una nascita»

Domenica 18 dicembre, sesta e ultima domenica dell’Avvento ambrosiano, l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, ha presieduto la celebrazione eucaristica vespertina nel Duomo di Milano. In questa Messa l’Arcivescovo ha concluso la sua predicazione d’Avvento, che ha avuto come titolo generale «Non temere, io sono con te» e come immagine il «Presepio», particolare delle Storie del Nuovo Testamento, vetrata istoriata del Duomo (XV secolo). Tema della domenica è «La Divina Maternità di Maria».

Leggi  >>

 

 

«Assistere con intelligenza creativa esalta la dignità della persona»

Domenica 18 dicembre l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, si è recato in visita all’Istituto Palazzolo (via don Luigi Palazzolo 21, Milano), storica struttura fondata nel 1938, dove ha presieduto la celebrazione eucaristica nella VI domenica dell’Avvento ambrosiano.

«Siate segno visibile nel rendere presente e contemporaneo il Signore»

Martedì 13 dicembre l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, si è recato in visita all’Abbazia dei Santi Pietro e Paolo a Viboldone, dove ha presieduto una celebrazione eucaristica. L’Abbazia è oggi sede di una comunità di monache benedettine dedite al restauro di codici e libri antichi.

«Nella società plurale occorre testimonianza, non servono sterili polemiche che conducono all’ideologia»

Domenica 11 dicembre, quinta domenica dell’Avvento ambrosiano, l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, ha presieduto la celebrazione eucaristica vespertina nel Duomo di Milano. In questa Messa l’Arcivescovo ha proseguito la sua predicazione d’Avvento, che ha come titolo generale «Non temere, io sono con te» e come immagine il «Presepio», particolare delle Storie del Nuovo Testamento, vetrata istoriata del Duomo (XV secolo). Tema della domenica è «Il Precursore». L’animazione della celebrazione è stata curata ai fedeli della Zona III e agli appartenenti a Movimento apostolico e Acli.

Leggi >>

 

«Cardinale Corti, Papa Francesco, eleggendoti, ha riconosciuto il tuo volto benefico per la Chiesa tutta»

A presiedere il Pontificale nella solennità dell’Immacolata Concezione di Maria, giovedì 8 dicembre, nel Duomo di Milano quest’anno è stato il cardinale Renato Corti. È il modo con cui la Chiesa ambrosiana ha pensato di festeggiare la sua recente nomina, avvenuta nel Concistoro presieduto da papa Francesco in Vaticano il 19 novembre scorso. L’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, era presente alla Messa, che ha concelebrato.

Il saluto del card. Scola

«Ambrogio esempio di fermezza civile ed ecclesiale contro ogni sopruso»

Mercoledì 7 dicembre, festa di Sant’Ambrogio, vescovo e patrono della Diocesi di Milano, l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, ha presieduto il solenne Pontificale nella Basilica intitolata al Santo.

Omelia (testo)