Archive | Discorsi del Redentore

Infrangere il tabù dell’anima per giovarci delle scienze

Il Redentore è l’«Amore che dà la vita», e che ci salva mediante la Sua vita. Secondo il Patriarca di Venezia è necessario infrangere il tabù dell’anima per giovarci delle scienze, ma è altresì necessario stabilire il primato della mente etica sulle tecnoscienze. (altro…)

Educare nella società in transizione

I molteplici cambiamenti cin atto nella socità odierna pongono l’educazione come banco di prova di uno Stato davvero libero: alla centralità e all’importanza di un’educazione davvero libera e completa è dedicato il discorso della festa del Redentore pronunciato dal Patriarca di Venezia, Cardinale Angelo Scola nella Basilica del Santissimo Redentore in Venezia.  (altro…)

La speranza del Redentore ci dona una nuova laicità

In occasione della festa del Redentore del 17 Luglio 2005 il discorso del Patriarca di Venezia, cardinale Angelo Scola, propone una nuova visione di laicità che parte dalla speranza del Cristo Redentore, di cui Venezia e tutto il nordest possono essere parte attiva. (altro…)

Una “Civitas” per l’umanità

In occasione della Festa del santissimo redentore del 18 Luglio 2004, il discorso del Cardinale Angelo Scola, Patriarca di Venezia. (altro…)

Una speranza che non delude

In occasione della Festa del Santissimo Redentore del 2003 l’omelia di S.E. Monsignor Angelo Scola. Da un modello veneto di sviluppo ad un modello veneto di civiltà. (altro…)