From The Blog

«Perché Dio conservi la Santità Vostra, in modo che possiamo vedere nella Chiesa quel progresso spirituale che il mondo attende»

Lasciate le Case Bianche, papa Francesco sabato 25 marzo è arrivato in Duomo, accolto dal calore della gente in piazza e dall’abbraccio simbolico...

Lasciate le Case Bianche, papa Francesco sabato 25 marzo è arrivato in Duomo, accolto dal calore della gente in piazza e dall’abbraccio simbolico di tutti i sacerdoti, i consacrati, i religiosi e le religiose della Diocesi, che lo attendevano da ore nelle navate della Cattedrale. A introdurre l’incontro con i sacerdoti, l’arcivescovo Angelo Scola con le parole di san Carlo a san Pio V: «Perché  Dio conservi la Santità Vostra, in modo che possiamo vedere in questi nostri tempi nella Chiesa quel progresso spirituale che il mondo attende in continuazione dalla pietà e dallo zelo apostolico di Vostra Santità».

Leggi il testo del saluto >>

 

Tags: