From The Blog

Il card. Scola presenta le Unità di Lavoro per la Transizione

VENEZIA - A Zelarino (Centro pastorale card. Urbani) sabato 3 settembre, ore 9.30...

A Zelarino (Centro pastorale card. Urbani) sabato 3 settembre, ore 9.30:  incontro aperto alla stampa

Il card. Angelo Scola, Amministratore apostolico del Patriarcato di Venezia, presenta domani mattina al Centro pastorale card. Urbani di Zelarino, alle ore 9.30, il decreto di costituzione delle Unità di Lavoro per la Transizione (in sigla “Ultra”) e contestualmente avvierà l’attività delle prime due Ultra costituite, una a Venezia e una sul Litorale. All’incontro saranno presenti tra gli altri mons. Fabio Longoni, delegato patriarcale per l’azione sociale, ed alcuni esponenti delle realtà ecclesiali operanti nelle diverse zone del Patriarcato: sacerdoti dei diversi vicariati, laici impegnati a titolo diverso nei centri culturali o nel mondo sociale, economico e del lavoro sul territorio, responsabili e referenti di uffici diocesani ecc.

Di Ultra aveva parlato il card. Scola, ufficialmente e per la prima volta, durante l’omelia del Redentore lo scorso 17 luglio a Venezia: “Sono organismi che, con preciso riferimento alla Dottrina Sociale della Chiesa, intendono mettere in collegamento persone che operano negli svariati ambiti della società civile in vista di un confronto e di una collaborazione aperta a tutti.  Ben coscienti della netta distinzione che intercorre tra realtà ecclesiale e società civile, questi organismi opereranno al fine di valorizzare, mediante proposte concrete, il bene politico primario dell’essere insieme. Le Unità di lavoro per la Transizione non nascono a tavolino ma sono il frutto dell’impegno pluriennale di uomini e donne del Patriarcato in ambito sociale, culturale e politico. Soprattutto lungo l’arco della Visita Pastorale abbiamo colto l’esigenza di creare queste realtà per dare stabilità ad una trama ormai significativa di relazioni ecclesiali e civili… La loro attenzione sarà rivolta al con e al per dell’altro, qualunque sia il suo credo religioso e politico. Con umiltà daranno il loro contributo di solidarietà, di idee e di iniziative”.

Tags: