From The Blog

Arte e fede, l’incontro con la Delegazione ucraina

VENEZIA - La mattina di mercoledì 1 giugno il Patriarca ha incontrato in Palazzo Patriarcale una delegazione proveniente dall’Ucraina e presente a...

Incontro delegazione ucraina

VENEZIA – La mattina di mercoledì 1 giugno il Patriarca ha incontrato in Palazzo Patriarcale una delegazione proveniente dall’Ucraina e presente a Venezia in occasione dell’inaugurazione del Padiglione Ucraina allestito presso la Chiesa di San Fantin.

La delegazione era composta da S.E.R. Arcivescovo Oleksandr Drabinco, Capo del Dipartimento per le relazioni esterne (Chiesa Ortodossa), Sig. Mykhailo Sergeivskyi, Segretario di S.E.R. Oleksandr Drabinko, Rev.do Yuriy Maduda, Ierodiacono, S.E. Signor Mykhailo Kulyniak, Ministro della cultura, Signora Marina Gromova, Direttore del Museo di Kyevo-Pecherska Lavra, Signora Zhanna Shevchenko, Vice Capo del Dipartimento d’Informazione della Chiesa Ortodossa Ucraina.

L’incontro, che si è svolto in un clima cortese e amichevole, è stato l’occasione per uno scambio di riflessioni sulla situazione dell’Ucraina dal punto di vista religioso e civile, su come il giovane Stato  nato vent’anni fa dalla dissoluzione dell’Unione Sovietica guardi all’Occidente e quali siano le priorità nell’azione della società civile ma anche della Chiesa ortodossa.

Tra i presenti anche l’artista Oksana Mas che  ha avuto modo di presentare la sua opera: l’installazione “Post-vs-Proto-Renaissance”, una sezione di un’opera monumentale composta da 3.640.000 uova di legno. Il riferimento iconografico è l’opera dei fratelli Van Eyck “I giardini del paradiso” e punta a  rappresentare il drammatico destino dell’uomo.

Tags: